martedì 30 novembre 2010

un pomeriggio a teatro con mio figlio

domenica pomeriggio abbiamo portato giuseppe a teatro...


avevamo scelto uno spettacolo in titolato "Il carillon"...


era in due atti e parlava di una ragazza che dorme e i suoi giocattoli prendono vita per farla sognare...


l'idea non era male, ma mamma mia che lentezza...


mio figlio alla fine era esausto e saltellava per scappare...


però l'esperienza era nuova per lui e spero che gli sia servita...

giovedì 25 novembre 2010

giveaway bilingue


e per colpa di twins(bi)mamma ecco un altro giveaway, ma con libro bilingue...


se volete partecipare trovate tutte le indicazioni qui...

mattinata tra donne

stamattina abbiamo lasciato i figli a scuola e ci siamo rilassate in un grosso centro commerciale della capitale...


quattro mamme e una cagnolina...


abbiamo gironzolato per negozi e mangiato qualcosa così, ma ci siamo rilassate mentalmente e davvero non ci ha fatto male...


io ne avevo davvero bisogno dopo queste brutte notti senza sonno e piene di pensieri ingombranti...


è un periodo in cui il mondo ha deciso di incassare soldi anche quando non ci sono...


però questa mattina è stata utile per rilassarmi dentro: non ho comperato nulla, solo due canottiere per mio figlio, ma ho visto tante cosine carine...


speriamo che il periodo brutto finisca...

mercoledì 24 novembre 2010

give away molto morbido

sempre grazie alle nuove amicizie del blog ho scoperto questo giveaway morbidissimo...



dovete solo scegliere un peluche e sperare di vincerlo...


le istruzioni sono qui...


fate girare la notizia...

martedì 23 novembre 2010

altro blog candy

mi sto divertento un sacco a gironzolare per i blog e scoprire i blog candy di tutte le persone...


eccone uno che celebra le mille visite...


se volete partecipare scade il trenta novembre e trovate tutte le indicazioni qui

un altro blog candy davvero carino


trovato da twins(bi)mamma lo sfrutto subito perchè ha una stupenda domanda:


cosa desideri trovare sotto l'abero quest'anno?


io direi tanta serenità e stabilità...


però non si puoi mai dire...


se volete il link è questo: 


http://lascuolaincartella.blogspot.com/2010/11/sotto-lalbero-questanno.html

lunedì 22 novembre 2010

qualcosa di nuovo

l'altro giorno, dopo essere stata operata in bocca, mi son dedicata a qualcosa per dimenticare il dolore...


ho piantato il basilico ben sapendo che non è proprio stagione, ma tanto vale provarci...


volete sapere la sorpresa di ieri?


due piantine son sbucate con la loro piccola testolina dalla terra...


eccole...




sono davvero due cosine minuscole, ma son felice lo stesso...


amo le piante e sono felice quando riesco a curarle...

i famosi pizzini...


ecco due dei famosi pizzini che mandano da scuola...


notate la firma che ho apposto io e che non è gigante per se stessa, ma per la misura del foglietto...


ma vi rendete conto?

mercoledì 17 novembre 2010

preso da coccole di rugiada il PIF

io mi applicherò e farò in modo di ricambiare entro i 365 giorni richiesti...


Ecco le regole:
1) Le prime 3 persone che lasceranno un commento a questo post riceveranno in premio una delle mie creazioni (entro i prossimi 365 giorni)
2) Ma in cambio dovranno assumersi lo stesso impegno sul loro blog!
3) Quindi per partecipare dovete lasciare un messaggio qui e pubblicare questo stesso testo sul vostro blog!



martedì 16 novembre 2010

innesto d'osso

e dopo quasi quattro anni finalmente oggi alle 15 avrò l'operazione per l'innesto d'osso in bocca...


è una storia davvero strana, ma almeno arrivo alla fine di questo cammino per recuperare i miei denti...


però, ho pauraaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa


sono stanca di dolore alla bocca, ai denti e tagli e punti in bocca...


speriamo che sia l'ultima operazione importante...

altro giveaway con libri

mi state attancando la mania stupenda dei giveaway coi libri e dei blog nuovi...


eccone un altro...

un nuovo giveaway

ecco quello di Raffaella che ho appena conosciuto...


ora devo mettere il banner col link così lo trovate anche voi...


domenica 14 novembre 2010

prima della seconda torta

mio figlio è impegnato a scrivere la lettera a Babbo Natale, mio marito scrive su facebook e il cane dorme...


io devo andare a preparare la seconda torta per sfogarmi dal nervoso o avvilimento che mi ha preso da stamattina...


ragionando sulla mia vita vedo solo tante avversità superate e tante da superare, ma sento che non ne ho più la forza...


stamattina durante una telefonata con mio padre ho capito che non mi riconosceva più e mio fratello mi ha spiegato che la cancrena è arrivata alle ossa e non sanno bene come muoversi: la glicemia è sempre molto alta e l'infezione viaggia veloce...


mi son resa conto che forse lo posso perdere prima di quanto avessi immaginato e, nonostante tutto quello che mi possa aver fatto di brutto nella mia vita, mi son messa a piangere pensandoci...


ho passato davvero dei brutti momenti: non ho mai detto a tutti che ho subìto violenza sessuale, che mio fratello si è suicidato, che ho provato a suicidarmi a mia volta stanca dal peso della mia vita, che mia madre mi ha fatto ricoverare in psichiatria perchè pensava di aiutarmi, che non volevo mio figlio, ma che è arrivato e che mi son sentita sempre in colpa perchè c'era qualcosa che "non andava"...


ma ho capito che, suicidi e violenze a parte, la colpa è solo della non educazione che mia madre ha provato a non darmi...


è vero, lei non mi ha mai voluta, ma perchè non mi ha mai nemmeno amata?


ama in modo differente, è vero, ma non può chiedermi di capire che per lei esistono solo i soldi e che devo rinnegare mio padre perchè ha ferito lei quando io nemmeno ero al mondo...


non posso fare quello che mi chiede...


io sono completamente diversa...


io AMO mio figlio nonostante la fatica che faccio per crescerlo anche se non mi sento mai all'altezza di quello che faccio...


io AMO la mia famiglia d'origine nonostante tutto: sono quel che sono grazie o non grazie a loro...


ora basta...


non so più nemmeno quello che scrivo e voglio fare il ciambellone...


stop...


scusate lo sfogo...

sabato 13 novembre 2010

l'apparecchio fisso e mio figlio

a parte i varii sputacchietti che ti prendi quando parla o la saliva che gli scende per il mento perchè non ingoia la saliva come dovrebbe, l'apparecchio sembra essere un valido aiuto alla sua boccuccia di rosa troppo stretta...


il giorno che lo ha indossato la prima volta è stata tragedia immediata, ma ora inizia a destreggiarsi per bene con la ferraglia (come si diceva un tempo) e inizia già a mangiare anche dei biscotti...


peccato che l'impegno da parte sua non sia terminato: dovrà indossarlo per lungo tempo ed io dovrò sopportarne gli strali quotidiani...


però in compenso mi ha fatto felice vederlo combattere il light contact con le "carissime" protezioni nuove...


certe che se mi faccio un piccolo conto di quello che ho speso questa settimana per lui...


meglio non pensarci...

lunedì 8 novembre 2010

ma Babbo Natale...

esiste solo per i bambini?


stamattina una mia amica siciliana mi diceva che esiste perchè è un sogno personale e che tutti i bambini lo trovano nel loro cuore...


mio figlio ha sei anni e mezzo e deve ancora scrivere la letterina a Babbo Natale e mi trovavo nella difficoltà di mantenere il sogno perchè ci tengo che lui ami le feste...


però mi trovo in difficoltà perchè non amo il consumismo, non amo che pensi che sia tutto dovuto solo perchè c'è qualcuno che le porta e vorrei che crescesse sapendo che c'è chi sta decisamente peggio di noi...


ma solo io ricordo i natali col la frutta e non coi regali tipo bambole e affini?

domenica 7 novembre 2010

non son brava col pc


e per questo devo fare così...


non so come si mette un banner in questo blog e spero che però vada bene e che magari qualcuno mi insegni ad usare questa trappola portatile...

venerdì 5 novembre 2010

colla collosa ecco il give away

http://www.lacasanellaprateria.com/2010/11/i-giveaway-del-venerdi-uhu/#more-1776

questo è il mio primo give away e non so se riuscirò a farlo bene, ma che bello provarci...


ogni tanto fare qualcosa di nuovo è possibile, no?


grazie dell'opportunità...

dopo le feste

mamma mia che strane le feste con le continue discussioni tra padre e figlio...


io volevo riposare, ma ha piovuto sempre e sempre chiusi in casa...


ovvio che scoppi la discussione, ma mio figlio diventa davvero ingestibile in queste situazioni ed io finisco sempre per mediare...


non ho nessuna voglia di tornare a far vacanza...


speriamo che il Natale passi velocemente e non lasci traccia...