lunedì 8 novembre 2010

ma Babbo Natale...

esiste solo per i bambini?


stamattina una mia amica siciliana mi diceva che esiste perchè è un sogno personale e che tutti i bambini lo trovano nel loro cuore...


mio figlio ha sei anni e mezzo e deve ancora scrivere la letterina a Babbo Natale e mi trovavo nella difficoltà di mantenere il sogno perchè ci tengo che lui ami le feste...


però mi trovo in difficoltà perchè non amo il consumismo, non amo che pensi che sia tutto dovuto solo perchè c'è qualcuno che le porta e vorrei che crescesse sapendo che c'è chi sta decisamente peggio di noi...


ma solo io ricordo i natali col la frutta e non coi regali tipo bambole e affini?

8 commenti:

  1. dipende dai compagni/amici di tuo figlio se ne sono a conoscenza o meno...a volte però è bello continuare a sognare...ciao

    RispondiElimina
  2. io penso che l'importante è non esagerare ,noi cerchiamo di non esagerare mai con i regali anche se a volte mi stringe il cuore dirgli di no ma sò che stò facendo il suo bene. A proposito di regali gli hai fatto vedere la Freccia azzurra? Ciao un saluto Chiara

    RispondiElimina
  3. Li ricordo anch'io i Natali con la frutta, come no??!! Ma i nostri figli devono vivere la loro epoca. Io gli faccio chiedere 2-3 cose al massimo (giusto per accontentare i nonni...) però prima di Natale facciamo la cernita dei giochi "nuovi" che non usano più e li portiamo in parrocchia o in qualche casa-famiglia

    RispondiElimina
  4. questo Natale per noi sarà diverso: avremo la nonna da "gestire", il nonno è deceduto, mio padre sta male e forse lo dovremo ricoverare e mia madre non è che stia meglio...
    volevo portarlo alla casa in Toscana, ma sarà dura...
    porellino...
    nel fine settimana gli farò scrivere la lettera e vedremo cosa desidera...

    RispondiElimina
  5. Ciao... se posso mi intrufolo a commentare anche io: vista la situazione difficile contingente di quest'anno, direi di lasciargli pensare ancora all'esistenza di Babbo Natale e ai regali che desidera... perchè privargli questi che diventeranno per lui dei piacevoli ricordi che gli riscalderanno il cuore una volta diventato adulto?

    RispondiElimina
  6. Io concordo con il limite massimo di richiesta di 3-4 giochi, così ce li dividiamo tra noi, nonni e zii. Tanto poi qualcosa in più arriva sempre, da amici o prozii. E se questi ultimi mi chiedono, dico loro di comprare abbigliamento. Io ho sempre utilizzato un metodo per far capire che non possono chiedere tutto quello che vogliono. Babbo Natale li porta i giochi, ma i soldi glieli dobbiamo dare noi genitori. In una busta insieme alla letterina. Per me ha funzionato, pensaci ...

    RispondiElimina
  7. oggi ho deciso che scriveremo la letterina anche perchè lui chiederà solo la nintendo ds quella con lo schermo grande e un gioco per usarla...
    però vorrei che scegliesse tra i suoi giocattoli quelli da regalare ai bimbi più poveri...
    speriamo bene...
    poi vi faccio sapere...

    RispondiElimina
  8. che bella l'idea del regalo dei vecchi giochi ai bimbi poveri...

    p.s. mi sa che sei riuscita a mettere i gadget, no? :))

    RispondiElimina